mercoledì

Published 21:45 by CP

LIRIS: LAVORARE IN RETE PER L'INCLUSIONE SOCIALE, L'ACCORDO TRA SINDACATI E AIPES


In data 23 luglio 2018 è stato sottoscritto l'Accordo, che è tuttora in vigore, tra l'AIPES – Consorzio per i Servizi alla Persona del Distretto C di Frosinone – e le seguenti OO.SS. rappresentate per la CGIL da Beatrice Moretti Segretario Generale SPI CGIL Frosinone Latina, per la CISL da Alessandra Romano, per la UIL da Emilio Lucidi e per UGL da Enzo Valente.

L'Accordo scaturisce dalla costante e consueta Contrattazione Sociale Territoriale per la corretta applicazione del REI nei confronti dell'utenza dei Comuni del distretto. Al fine di garantire una programmazione integrata e coordinata della rete dei servizi socio-sanitari, di superare la frammentazione degli interventi e costruire progetti personalizzati di attivazione sociale e lavorativa, attraverso le sinergie delle competenze plurime dei soggetti sottoscritti e soprattutto delle EE.MM., i firmatari dell'Accordo viene istituito il “Tavolo REI – AIPES”, che si riunisce periodicamente, almeno ogni trimestre, al fine di predisporre le migliori strategie per l'individuazione dell'insieme delle azioni da intraprendere, per assicurare la presa in carico integrata e multidimensionale dei nuclei familiari in condizione di bisogno e destinatari della misura di contrasto alla povertà, attraverso la coniugazione di politiche attive e passive del Lavoro.

Il “Tavolo REI – AIPES” monitora la corretta applicazione degli interventi afferenti tra servizi e famiglie, che implica la reciproca assunzione di responsabilità e di impegni, attraverso la predisposizione condivisa dei percorsi, che assicurino gli interventi di riabilitazione e di riattivazione socio-lavorativo-formativa integrati.

L'Accordo sottoscritto da attuazione ad un sistema locale di intervento, fondato su servizi e prestazioni socio-assistenziali, socio-sanitarie, di politiche attive del lavoro e dell'istruzione/formazione, integrati e flessibili, da realizzare in modo organico e coordinato, anche attraverso la partecipazione di tutti i soggetti pubblici, sociali, i Centri per l'Impiego, le Istituzioni Scolastiche e Formative, le associazioni sociali, di famiglie e di tutela dei beneficiari, come da Accordo di Programma “Liris” - Lavorare In Rete per l'Inclusione Sociale – di cui si condividono gli obiettivi strategici e programmatici.